Incarichi legali, cambiano i suonatori ma la musica non cambia

Cambiano i suonatori ma la musica non cambia. La tanto auspicata rotazione degli incarichi legali si inceppa, anche con questa amministrazione, inesorabilmente, in alcuni oscuri ingranaggi. Il Comune di Alghero, dal 2016 ad oggi, ha speso 550 mila euro in spese legali, dunque mezzo milione di euro in 2 anni e mezzo! Le oltre cento cause, in cui è stato chiamato in giudizio, sono state affidate a trentotto avvocati.
L’accusa che veniva mossa, alle amministrazioni precedenti, era che non ci fosse una reale rotazione nell’affidamento degli incarichi, ma che fossero affidati sempre ai soliti.
La critica, ad oggi, si rivela ancora corretta. Bene, anzi male, perché questa amministrazione, dati alla mano [Leggi l’elenco completo], si sta comportando esattamente allo stesso modo delle precedenti. Ci sono, infatti, alcuni studi legali che sembrano essere… “baciati dalla fortuna”, in sette si dividono la metà della torta, col picco dei primi due che ne prendono un quarto.
Si potrebbe pensare che la “assidua preferenza” sia dettata dal merito, ma, in Commissione, abbiamo chiesto all’assessore Tanchis quale fosse la percentuale di successo di queste cause, la risposta è stata eloquente: “chi agisce in giudizio contro l’amministrazione lo fa con la quasi certezza di vincere”, ergo, il Comune soccombe quasi sempre.
Per quanto gli affidamenti diretti siano ammessi dalla norma, la così macroscopica, per così dire, prevalenza di alcuni verso altri, purtroppo, genera un “legittimo sospetto”!
Questo modo di fare getta ombre più che evidenti, manifeste, e quantomeno, inopportune su questa amministrazioni oltre che sulle precedenti.
Si fa a meno, perpetrando scientemente comportamenti che non hanno nulla a che fare con l’imparzialità, della abnegazione, competenza e professionalità di altri avvocati del territorio.
Il Comune ha da poco assunto un avvocato che dovrebbe far risparmiare l’ente, riducendo il numero di incarichi esterni. Sarebbe assolutamente auspicabile dotarsi di un vero e proprio ufficio legale, che dia supporto e consigli mirati, in modo da sostenere l’intera struttura comunale, riducendo all’origine il rischio di generare contenziosi e i danni economici che ne conseguono.

Precedente Convegno M5s Alghero Continuità territoriale e Turismo - I video di tutti gli interventi e del dibattito finale Successivo Petizione inascoltata e popolazione ignorata

Lascia un commento

*